• Instagram
  • Facebook Icona sociale
  • Youtube

CEMI COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

Via San Donnino 4, Bologna

amministrazione@cemi.bologna.it

cell: 3911000205

IBAN IT13 J070 7202 4100 3300 0191 416

CODICE FISCALE: 03506291206

Scuola di musica riconosciuta per l’anno scolastico 2018/2019 con determinazione n. 6435 del 04.05.2018 del Responsabile del Servizio Sviluppo degli Strumenti Finanziari, Regolazione e Accreditamenti della Regione Emilia-Romagna, di cui alla DGR n. 2254/2009 come modificata dalla DGR n. 2184/2010

Irene Elena
chitarra

elena.irene@cemi.bologna.it

cell: 3664777334

Maturità Classica; Diploma di Chitarra Classica – Conservatorio "G.B. Martini", Bologna ; Certificato Suzuki Method III livello (Chitarra), Maestro abilitante Elio Galvagno. 
Attualmente segue i corsi abilitanti per operatrice Core – integration (Feldenkrais) Ha studiato col Maestro Manuel Abella presso il Conervatorio "R. Orozco" di Cordoba (Spagna) Ha seguito Masterclass con: Florindo Baldissera, Eros Roselli, Adalisa Castellaneta. Con Piero Bonaguri ha seguito svariati corsi di perfezionamento annuali, in particolare una Masterclass monografica dedicata all’opera di H. Villa-Lobos. Ha studiato chitarra acustica con Sergio Altamura.
Si è formata in comunicazione radiofonica tra Italia e Spagna. Nel 2014 ha frequentato il workshop "La radio ai tempi dei Google glass" organizzato dalla rivista “Internazionale” e tenuto dall’autore di documentari e consulente per lo sviluppo tecnologico e multimediale Jonathan Zenti. 

Esperienze Professionali - Attività concertistica 

Con il Sestetto ‘Fellini’ concerti presso le Ambasciate di Oslo, Stoccolma, Londra; In occasione della "Settimana italiana" a Stoccolma: all Disma Music Show/ Fiera della Musica di Rimini VIII edizione, nell’Auditorium "Musicacostante"; Per il Progetto ‘Musei Aperti’ della Regione Emilia Romagna; a Castel Sismondo, Rimini. 
Con il duo "Frammenti" esibizioni in occasione della Giornata per il Contemporaneo AMACI (Bologna). Come solista da segnalare concerti "Omaggio a Villa-Lobos" nel 50enario della scomparsa tra cui: Nuova Sala del complesso del Baraccano col patrocinio del Quartiere Porto a Bologna, Sala Corale della Repubblica di San Marino, Sala della Scuola Grande San Filippo di Faenza, all’Oratorio di Santa Cecilia" Bologna. 
In teatro: Musicista di scena per la lettura de "Lo Straniero" di Albert Camus con l’attore Marco Cavicchioli con cui è stata inaugurata la Sala Fassbinder nella nuova sede del Teatro dell’Elfo di Milano per la rassegna "Alza il volume - Giornate della Lettura 2010". Negli ultimi anni lo stesso lavoro è andato in scena anche al Piccolo Teatro del Baraccano di Bologna, alla Casa delle storie di Cagliari, al Teatro Massari di San Giovanni in Marignano e - con un ciclo musicale legato ai classici della letteratura - al Laboratorio San Filippo Neri.
Nel 2016 ha curato con Marco Cavicchioli 12 incontri tematici di letture e musica presso la Libreria di Arte Musica e Cinema di Bologna e nel 2018 l'ultimo spettacolo teatrale della trilogia rossa "Revolyutzyia" in residenza nel 2019 al Teatro delle Moline.
Ha curato il sonoro per diversi spettacoli tra cui "Smanie" della compagnia Agave Teatro, tratto dall'opera di Goldoni. 
Collabora al progetto “I fiori blu” di Gruppo Elettrogeno con il contributo di Paolo Fresu ed Etta Scollo, rivolto a persone che dallo stato di Detenzione accedono alle Misure Alternative e a persone che abbiano terminato di scontare la pena, in collaborazione con l'Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Bologna - D.A.P. - Ministero della Giustizia, Casa Circondariale di Bologna e del Teatro Arena del Sole di Bologna Musicista nella band OTLS con cui sono stati pubblicati due dischi, un ep nel 2011 e un album nel 2016. Hanno aperto "Denise" a Bolzano per la serata Mtv, “Decana” per il Festival Cheap a Bologna, “2Pigeons” al Festival Critical Book and wine al Tpo di Bologna.
Dal 2006 al 2015 si è occupata della trasmissione radiofonica "Frammenti", programma specializzato dedicato alla chitarra, per l'emittente locale bolognese Radio Kairos. Negli anni, per la stessa radio, si è occupata della gestione del palinsesto e di realizzazione format radiofonici.
Nel 2014 fonda “Collettiva Concorde”, un gruppo di cinque chitarriste il cui repertorio spazia attraverso più generi e con cui attualmente propone i progetti musicali “Da Bach ai Beatles” e “Un Domingo en la Boca: viaggio tra Italia e Sudamerica”. Collettiva Concorde ha partecipato a numerosi eventi tra cui da segnalare: concerto alla Certosa monumentale di Bologna per il Festival “Bologna estate” organizzato dal Comune di Bologna e Crasform Onlus per le pari opportunità, concerto a Villa Garagnani in collaborazione con la Scuola di Musica G. Fiorini della Valsamoggia e la Fondazione Rocca di Bentivoglio, 3 concerti a Marrakech (Marocco) presso il locale Casanova Circus, al Laboratorio d'Arte di Carpi, a Bologna presso Senape Vivaio Urbano, Teatro Polivalente Occupato, Casa delle Donne, Maison 22, Teatro degli Angeli, al Festival della Chitarra MAF di Fiorano (MO), alla Badia di Monte Armato, al Festival "Piccole Serenate Notturne" di Vallerano (VT). Nel 2016 è uscito il loro primo videoclip "Brajamazil" del compositore statunitense Andrew York.

Dal 2016 suona nei Giardini di Pietra, incidendo il loro secondo album.